• Passione per la politica

  • D come Donne

  • Diritti dei piccoli, Doveri dei grandi

  • In Senato per Arezzo e la sua Provincia

MAR 17 settembre

14,30 PLENARIA
(N. 42)
SEDE CONSULTIVA
ddl 1015 (d-l 101/2013 - pubblica amministrazione) - Parere alla 1 a Commissione -
Rel. Silvestro.
ESAME DI ATTI PREPARATORI DELLA LEGISLAZIONE COMUNITARIA
(com (2013) 498 def (partenariato Europa-Paesi in via di sviluppo su studi clinici). Esame. Rel. Bianconi

Lavori in Senato - dal 17 al 19 sett. 2013

Lunedì, 16 Settembre 2013 21:41

Lavori in Senato di Martedì 17 settembre

h. 16.00 - 20.00
H. 16.00 - Commemorazione Sen. Andreotti.

Ddl n. 1014 – Decreto-legge n. 91, valorizzazione beni e attivita' culturali (Voto finale entro il 29 settembre) (Scade l'8 ottobre) 

La settimana che inizia, offre la possibilità di riflettere su diverse questioni di grande interesse per il nostro Paese.

Il sondaggio di Demos, condotto (per la Repubblica) nei giorni scorsi, riproduce in modo fedele questo Stato di Emergenza.

"In merito ai temi che nelle ultime settimane sono stati e sono al centro del dibattito politico e sulla stampa nel nostro territorio, mi sembra opportuno fare una riflessione che parte dalla consapevolezza della necessità di una nuova e forte assunzione di responsabilità individuale e collettiva.

Femminicidi, il decreto da solo non basta

Lunedì, 16 Settembre 2013 17:51

Femminicidi, il decreto da solo non basta - L'Unità del 13 settembre 2013

Berlusconi, la giunta vota mercoledì decadenza in aula a metà ottobre - Scritto da LIANA MILELLA, la Repubblica 13 settembre 2013

 

“La pelle degli operai”

Sabato, 14 Settembre 2013 14:29

"Se fossi il papa" – chi non comincia così, oggi. Se fossi il papa, visiterei le discariche dell'Ilva. Ma andiamo per ordine.

Nel 2008, in cambio di qualcosa, i Riva padroni dell'Ilva diventarono, versando 120 milioni, il secondo azionista dell'Alitalia rattoppata,
dopo Air France. Settantuno di quei milioni sono stati ora sequestrati dalla Guardia di Finanza, insieme al patrimonio che i Riva avevano scorporato dall'Ilva, per metterlo al riparo: il totale di questo secondo sequestro (il primo superava di poco il miliardo) è di 916 milioni di euro. Sono porzioni pazientemente stanate dalle proprietà Riva per coprire la cifra di 8,1 miliardi, fissata dalla magistratura come l'equivalente di quanto i Riva avevano sottratto al risanamento ambientale.

"Ci lascia perplessi la scelta operata dal ministro Lorenzin sulla composizione del nuovo Consiglio superiore di Sanità annunciata nei giorni scorsi, che lascia intravvedere, al di là della professionalità dei singoli membri, una visione parziale delle capacità dell'intero mondo sanitario del nostro Paese".

Il Pdl sbanda, si ritira e ha paura di votare

Sabato, 14 Settembre 2013 14:22

Se Silvio Berlusconi continua a oscillare, i suoi sbandano visibilmente. Ieri sera, la riunione della giunta per le elezioni e le autorizzazioni del senato si è chiusa senza alcuna decisione definitiva.